universale singolare

L'universale e il singolare

Lacan e l'al di là del principio del piacere

Marcos y Marcos, 1995

Una lettura di Jacques Lacan attraverso le categorie dell'universale e del singolare.
Come si costituisce, nella prospettiva della psicoanalisi di Lacan, un soggetto nella sua singolarità, a partire dalla sua inclusione nel campo dell'Altro?
Come può un soggetto soggettivare una causa che non padroneggia?
Cosa significa mettere al centro del campo della psicoanalisi il passo vertiginoso compiuto da Freud con l'al di là del principio di piacere?
Il riferimento ai concetti fondamentali della clinica e il confronto con la tradizione filosofica (Kant, Hegel, Nietzsche, Marx, Kojeve, Heidegger, Sartre, Althusser) si intrecciano e nmostrano la straordinaria forza e attualità dell'insegnamento di Lacan.

© Massimo Recalcati  2018 - Tutti i diritti riservati